MyOverRose

Tutte le nostre rose sono rose vere, raccolte fresche e trattate mediante un particolare procedimento che permette ai nostri fiori di conservarsi per anni.

Il primo passaggio è quello di estrarre l’acqua dalle rose, il secondo è quello di reidratare il fiore con una soluzione specifica che permetta a quest’ultimo di resistere nel tempo incorporando poi il colore ottenendo così colori brillanti e lucenti.
INIZIA LO SHOPPING

Come prenderti cura del tuo MyOverRose:

Ogni bouquet realizzato con fiori stabilizzati è in grado di durare, se correttamente conservato, in media un paio di anni.


Una volta ricevuto il tuo box MyOverRose assicurati di conservarlo lontano da fonti di calore, luce diretta od elevata umidità: questi piccoli accorgimenti aiuteranno le tue rose a mantenersi correttamente e più a lungo.

I fiori stabilizzati non hanno bisogno di acqua, luce del sole o fertilizzanti, in quanto, una volta trattati attraverso il processo di stabilizzazione, i fiori non si comportano più come materia organica ma conserveranno la loro bellezza nel tempo.

Attenzione!

NON VERSARE ASSOLUTAMENTE ACQUA O ALTRI LIQUIDI ALL’INTERNO DEL BOX.

Rischieresti solo di rovinare il tuo prodotto.

Goditi il tuo MyOverRose tutti i giorni dell’anno!

TUE PER SEMPRE!

Le rose MyOverRose vivono in media da uno a due anni.

I fiori sono vere, trattate per conservarsi e ovviamente appaiano
naturali al massimo della loro bellezza.

Grazie ai nostri box potrete regalare gioia alle persone amate o semplicemente alla vostra casa.

FRESCHEZZA & AMORE

Non ti dimenticherai più di annaffiare i tuoi fiori!
Le nostre rose stabilizzate non hanno bisogno di acqua o integratori.

Consigliamo, tuttavia di non toccare le rose, se non con estrema cura, perché altrimenti i vostri fiori potrebbero perdere la loro forma e colore.
Le nostre rose preferiscono un po' di ombra alla luce diretta del sole.

AMORE GREEN

Le nostre rose vengono prodotte con attenzione all’ambiente!
Durando anni, oltretutto, riducono ulteriormente l’impatto ambientale dovuto alle colture dei vivai.
Anche dopo il trattamento di conservazione, restano biodegradabili e al 100% ed innocui alla salute.